USA - New York

Fly & Drive: Coast To Coast

  • Self Drive
  • Self Drive
  • 22 giorni / 21 notti
  • 3 stelle
  • Solo Pernottamento

Viaggio on the road alla scoperta di un fantastico paese per conoscere la sua natura, i suoi popoli, i suoi paesaggi.

Riuscirete a raggiungere alcuni dei più bei luoghi del Paese, viaggiando in piena libertà, senza sottostare ad orari o tabelle di marcia prefissate.

Possiamo decidere insieme l'itinerario, per soddisfare le vostre esigenze.

Da noi potete pretendere l'organizzazione e l'assistenza, prima, durante e dopo il viaggio.
Insomma… un viaggio consigliato a tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza unica.

N.B. L'auto viene presa il 4° gg. a New York città e rilasciata l'ultimo giorno in aeroporto a Los Angeles


VOLO NON COMPRESO E' POSSIBILE AGGIUNGERLO

Dettagli

PROGRAMMA SUGGERITO (ma modificabile in ogni sua parte)

1º - 2º - 3º gg. New York

Partenza dall'Italia e arrivo a New York. Benvenuto in America e nella sua più grande città! La Grande Mela vi saluta con la sua eccitante Broadway e con i suoi favolosi negozi della 5th strada (Fifth Avenue). Con battello potrete vedere la Statua della Libertà e Ellis Island, potrete divertirvi a Broadway e potrete ammirare dall'alto dell'Empire State Building lo spettacolare panorama della città. Giornate a disposizione per la visita della città.

4º gg. New York / Philadelphia (km 152)
Ritiro dell'autovettura in aeroporto o in città. Consegnate alla compagnia di noleggio che vi indicheremo noi sui documenti il vostro voucher. Se avete prenotato il navigatore dovete pagarlo in loco., così come i seggiolini. E' obbligatoria la carta di credito intestata al guidatore per la cauzione. Poi potete recarvi al hotel da noi prenotato, presentando il voucher che vi consegneremo nei documenti di viaggio, questa procedura verrà seguita ogni sera (tranne nel caso in cui non cambiate albergo).
Viaggiando in America non si può saltare una tappa fondamentale: il luogo, cioè dove è nata l'America. Insomma, visitate assolutamente Philadelphia, dove il 4 Luglio 1776 fu firmata la Dichiarazione d'Indipendenza. Prima di giungere a Philadelphia, passerete per Allentown Valley dove potrete godere d'incantevoli panorami guidando lungo le strade costeggiate dai boschi delle Pocono's Mountain. Durante il vostro percorso verso Philadelphia potrete visitare la fabbrica dei colori Crayola. Una tappa d'obbligo è la fabbrica di un altro grande mito Americano: l'azienda che costruisce le chitarre più famose del mondo le C.F. Martin & Co, qui potrete visitare il museo che narra la storia di questi strumenti e gli artisti che li hanno utilizzati. In seguito, giungerete a Philadelphia, la quinta città per importanza negli USA e la seconda per estensione della costa atlantica. Philadelphia è una tra le più accattivanti destinazioni al mondo perché coniuga l'atmosfera cosmopolita di una grande città con un'accoglienza così familiare da far invidia ad un piccolo villaggio: il connubio tra l'attrattiva del futuro e un'ospitalità vecchio stile. Philadelphia offre al visitatore tante attrattive: potrete fare il tour "Philadephia Movie Locations", prima fermata alla 30th Street Station o visitare il Reading Terminal Market dove gli Amish portano i loro prodotti freschi e genuini provenienti dalle loro fattorie. Passerete dal cinema alla storia americana: visiterete il National Constitution Center e l'Independence Hall, dove fu sottoscritta la Dichiarazione d'Indipendenza il 4 Luglio del 1776, ed infine la casa di Betsy Ross che cucì la prima bandiera americana. Philadelphia e' la città dei musei a pochi passi l'uno dall'altro: il Philadelphia Museum of Art, l'Academy of Science ed il Franklin Institute. La sera non avrete che l'imbarazzo della scelta passeggiando per le stradine di South Street o Center City, troverete i migliori ristoranti degli Stati Uniti, locali con musica Blues e Jazz e, per i più raffinati, l'auditorium del Kimmel Center vi trascinerà con le note del Philadelphia Orchestra.

5º gg. Philadelphia / Washington (km 222)
Partenza dalla città dove è nata l'America, Philadelphia verso Baltimore, cttà del Rinascimento Americano, con una meravigliosa baia e il National Aquarium. Potrete visitare il Baltimore's Inner Harbor ed i suoi esclusivi negozi.
Da Baltimore vi potrete dirigere verso la capitale, Washingon DC. Qui potrete trovare un'infinità di monumenti da vedere come la Casa Bianca, il Lincoln Memorial, l'istituto Smithsonian, il monumento che commemora i caduti nella guerra del Vietnam, il cimitero di Arlington, U.S. Capitol Building, The Supreme Court, Library of Congress, F.B.I. Building, the Washington Monument.

6º gg. Washington / Pittsburg (km 392)
Dopo aver visitato Washington, la capitale degli Stati Uniti, vi potrete dirigere verso Gettysburg, cittadina che fu campo di battaglia del più famoso scontro della Guerra Civile Americana, uno sterminato santuario tra colline e fattorie. Prima di giungervi, potrete scegliere di fare tappa all'Amish Country, una comunità che sembra si sia fermata ad alcuni decenni di anni fa. Viaggiate poi verso la città di Pittsburg.

7º gg. Pittsburg / Cleveland (km 213)
Proseguite attraverso il Midwest Americano fino a Cleveland.

8º gg. Cleveland / Indianapolis (km 505)
Un lungo tratto per arrivare alla città della Formula 1. Indianapolis nell'Indiana.

9º gg. Indianapolis / Chicago (km 294)
Oggi attraverserete il Michigan. Fermatevi a Ann Arbor, Battle Creek e Kalamazoo prima di raggiungere il lago Michigan e Chicago. Giornata intera per esplorare la Windy City. Passeggiate lungo il lago Michigan oppure semplicemente ammirando le sensazionali architetture.

10º gg. Chicago / St. Louis (km480)
Oggi attraverserete le terre agricole dell' Illinois per raggiungere Springfield. Dopo aver visitato Chicago, "The Windy City", potrete viaggiare lungo la storica Route 66 che inizia all'angolo tra la Michigan e la Adams Avenue. Proseguirete fino ad arrivare a Springfield in Illinois. Springfield è la città natale di Abramo Lincoln ed ogni anno ospita il festival internazionale Route 66 Mother Road.
Percorrendo la leggendaria Route 66, "the mother road of America", continuate la vostra traversata del Midwest; avrete l'occasione di ammirare paesaggi spettacolari, fattorie, campi di grano e la vastissima pianura del Midwest.
Raggiungerete St. Louis in Missouri avvicinandovi sempre di più verso gli stati dell'ovest americano

11º gg. St. Louis / Springfield MO (km 344)
Partendo da St. Louis attraverserete il Mississippi River percorrendo sempre la Route 66. Attraversando la regione del Missouri Ozark vi renderete conto di quanto possano essere emozionanti i suoi paesaggi. La vostra tappa odierna termina a Springfield.

12º gg. Springfield MO / Oklahoma City (km 448)
Partendo da Springfield potrete viaggiare fino a raggiungere Oklahoma City, attraverserete la città vittoriana di Carthage. Prima di entrare in Oklahoma percorrerete il breve tratto della vecchia Route 66 che attraversa l'angolo nord-settentrionale del Kansas. Prima di raggiungere la meta consigliamo una tappa a Tulsa, in Oklahoma, per visitare il Philbrook Museum, un'incredibile raccolta di pittura italiana del Trecento ospitata a Villa Philbrook, prima di proseguire per Oklahoma City, la capitale dello Stato.

13º gg. Oklahoma City / Amarillo (km 413)
Prendetevi una pausa a Tulsa per visitare il Philbrook Museum con i grandi capolavori italiani del 14esimo secolo. Partendo da Oklahoma City per raggiungere Amarillo attraverserete il cuore della vera tradizione americana, fatta di paesini agricoli e piccoli negozi affacciati sulla Route 66 che testimoniano ancora l'atmosfera del passato.
Viaggerete attraverso la terra dove vissero gli indiane Cheyenne e Arapaho.
Lungo il tragitto consigliamo una tappa al Trading Post di Bethany, dove troverete autentici souvenirs della Route 66 per dirigervi a Clinton e visitare il Route 66 Museum.
Entrate nel Texas Panhandle, rifugio dei cowboys. Alla fine della giornata arriverete a Amarillo in Texas.

14º gg. Amarillo / Santa Fee (km 379)
Poco distante da Amarillo si trova il leggendario "Cadillac Ranch" dove 10 Cadillac sono state sistemate in modo da formare le Grandi Piramidi d'Egitto. Poi si entrerà a Tucumcari nel New Mexico. Il New Messico è anche detto "Terra dell'Incanto" ed è la patria del popolo indiano. Da Tucumcari potrete dirigervi verso ovest alla volta di Albuquerque, la città del Rio e del New Mexico: "Big City", circondata dalle bellissime montagne Sandia. Godetevi il breve viaggio verso Santa Fe, la seconda città più antica d'America, conosciuta per l'arte e per la sua architettura che mescola influenze spagnole e indiane. Si trova inoltre al centro di una zona abitata dagli indiani Pueblo, famosi per il loro artigianato ed i loro dipinti. Assicuratevi di visitare i colorati locali indiani di fronte al Palazzo del governatore.

15º gg. Santa Fee / Albuquerque (km 375)
Visitate il Museo della storia o più semplicemente prendete una tazza di caffè al mitico La Fonda Hotel. Arrivo ad Albuquerque per il pernottamento.

16º gg. Albuquerque / Holbrook (km 379)
Arrivati in Arizona visitate il Petrified Forest National Park, con i suoi 1000 acri di foresta pietrificata. Una sosta in questo luogo offre uno spettacolo magnifico; le bellezze naturali della foresta pietrificata. Un tempo in quest'area sorgeva una rigogliosa foresta che fu successivamente ricoperta da un abbondante flusso di lava.

17º gg. Holbrook / Grand Canyon (km 317)
Partendo da Holbrook la Route 66 vi condurrà attraverso la città di Flagstaff. Una piccola deviazione verso nord vi porterà ad una delle meraviglie naturali del pianeta: il Grand Canyon, un luogo di grandiosa bellezza e splendore.
La giornata prevede la visita del Grand Canyon, per la maggior parte a piedi per poter vedere e osservare i magnifici scenari. Il Grand Canyon è un insieme di enormi sculture, capolavori, create in milioni di anni dal Colorado River.

18º gg. Grand Canyon / Las Vegas (km 475)
Dopo la visita al Grand Canyon, ritornerete sulla statale 66. Ritornate verso Williams, uno degli storici e più lunghi segmenti di questa strada. Potrete attraversare Kingman lungo la storica Route 66, fino ad arrivare ad Hoover Dam, un' immensa diga costruita nel 1931. Dal un fantastico mondo creato dalla natura, passerete a un altro fantastico mondo creato dall'uomo: Las Vegas. capitale del Nevada e conosciuta come la città che non dorme mai.
Punti di interesse a Las Vegas
Area 51, Casino', Fashion Show Las Vegas, Fremont Street, Hoover Dam, Lake Mead, Las Vegas Premium Outlets, Valley of the Fire

19º gg. Las Vegas
Giornata a vostra completa disposizione. Las Vegas è la città dove non si dorme mai. Qui potrete ammirare i diversi spettacoli e performers che rendono famosa questa città, insieme alle luci, ai colori e agli hotel colossali che costeggiano le strade. Avrete tempo per visitarla al meglio secondo i vostri interessi e, se volete unire a ciò anche un po’ di relax.

20º gg. Las Vegas / Los Angeles (km 458)
Partenza da Las Vegas per ritornare in California, attraversando il Mojave Desert. Percorrendo l'autostrada che collega Las Vegas a Los Angeles potrete fare una piccola deviazione su Barstow e visitare Calico, la "città fantasma", così vengono chiamate le città dei cercatori d'oro. Oppure attraverserete Bakersfield, il caldo deserto meglio conosciuto per il suo alto termometro. Farete una sosta nella città fantasma di Calico, una volta città del boom dell’ argento e dove il whiskey era economico come l'acqua. Le attrazioni di Calico includono un tour nelle miniere, nel museo e un giro in treno. Sosta a Barstow per il pranzo o lo shopping nei numerosi outlet della zona. Attraverso la monte di San Gabriel, passando per San Bernardino, arriverete a Los Angeles.

21º gg. Los Angeles
Visita della città.
Punti di interesse a Los Angeles
Beverly Center, Chinatown, Hollywood Boulevard e Teatro Cinese, Hollywood Bowl, Little Tokio, Olvera Street, Rodeo Drive, Sunset Boulevard

22º gg. Los Angeles - Italia
Arrivo in aeroporto e consegna auto.


Vedremo i posti più belli e assaporeremo il gusto di soggiornarvi; è però possibile modificare in parte o totalmente il programma in base alle vostre richieste o esigenze.

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/09/19 al 31/10/19
Quota a persona in camera doppia
€ 2399
dal 01/11/19 al 31/12/19
Quota a persona in camera doppia
€ 2199
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona albergo 3 stelle in camera doppia e auto di categoria compact
Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla su richiesta


La quota comprende:
- Sistemazione in albergo categoria 3 stelle in camera doppia
- Trasferimento in albergo all'arrivo a New York
- Trattamento di solo pernottamento
- Tasse locali degli alberghi negli USA
- Noleggio auto compact dotata di aria condizionata, cambio automatico e radio 
- Chilometraggio illimitato
- Assicurazione di base per l'auto
- Tasse ed oneri automobilistici
- Assistenza in loco e in Italia di personale specializzato per tutta la durata del viaggio


La quota non comprende:
- Eventuale volo a/r dall'Italia (facoltativo vi daremo la migliore quotazione al momento)
- Quota di iscrizione 40,00 euro a persona che include l'assicurazione medico/bagaglio
- Eventuale assicurazione annullamento (3% dell'importo totale)
- Eventuale assicurazione medica integrativa con massimali illimitati (consigliata nei viaggi in USA)
- Pedaggi e parcheggi
- Eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni
- Il deposito cauzionale per la vettura
- Pasti e bevande
- Visto ESTA (da fare qualche giorno prima della partenza)
- Mance ed extra in genere
- Tutto quanto non previsto ne "la quota comprende"


ATTENZIONE!


Il cambio euro dollaro su cui sono state effettuate le quotazioni è di 1 euro = 1,10 dollari

Appunti di Viaggio

Passaporto individuale: anche per bambini e neonati con data di scadenza successiva  alla data prevista per il rientro in Italia.

Visto di ingresso: Il programma Visa Waiwer Programme consente a cittadini di 38 Paesi, tra cui l’Italia di entrare negli Stati Uniti per motivi di affari e/o turismo per soggiorni non superiori a 90 giorni senza dover richiedere un visto d’ingresso. Per tutte le altre finalita’, e’ invece necessario richiedere il visto d’ingresso. 
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio; il costo è di 14$ a pratica e lo deve fare il cliente per conto suo.
Questo il link al sito ufficiale del governo americano: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/
Questo il link al mio comodo tutorial per fare il visto: https://vimeo.com/275778988
Dal 18 febbraio 2016 si applicano restrizioni per individui chedal 1 marzo 2011 in poi, si sono recati in uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen; tali persone dovranno richiedere un visto vero e proprio in ambasciata con tempi e costi molto più lunghi per riceverlo.

Carte di Credito. Molte delle principali carte di credito e carte bancarie sono riconosciute negli Usa; è consigliabile comunque controllare con la propria banca prima della partenza. American Express, Diner's Club, Master-Card, Visa sono le più comuni. Negli Stati Uniti si può far tutto con una carta di credito o quasi... 

Mance. Le mance e il servizio non sono mai compresiBisogna dunque aggiungere: Taxi e ristorante: 15% in generale/ Hotels: 1$ per valigia al fattorino e 1$ al portiere che vi chiama un taxi. Per contro nessuna mancia al benzinaio che vi fa il pieno. 

Tasse: A qualsiasi prezzo esposto (negozi, menù dei ristoranti, noleggi di autovetture, ecc.) vanno aggiunte le tasse locali, che possono variare da provincia a provincia e le tasse governative (GST) (il tutto si aggira in media sul 9%

Corrente elettrica. In Usa l'elettricità viene generalmente erogata a corrente alternata a 110 volt. E' quindi necessario acquistare un trasformatore (adaptor) per il rasoio, l'asciugacapelli ecc. in vendita presso i negozi di articoli elettrici. Attenzione, quindi, ai vostri acquisti di materiale elettrico negli Usa.

Spese mediche: Non è richiesta alcuna vaccinazione. La qualità delle prestazioni mediche è ottima. Per gli stranieri, l’assistenza sanitaria è a pagamento. Dato i costi molto elevati delle prestazioni sanitarie (anche del solo Pronto Soccorso) si suggerisce di sottoscrivere, all’atto della prenotazione, la polizza integrativa che prevede copertura illimitata per le spese mediche. Noi proponiamo Caremed medico bagaglio in aggiunta a Filo Diretto. 

Carburante: La benzina da usare, per auto e camper, è quella ‘UNLEADED’ (senza piombo) anche se troverete altri due tipi di benzina in commercio: quella normale (regular) e quella super (highest). Il prezzo della benzina varia a seconda della provincia.

Lingue: ufficiale l'inglese anche se lo spagnolo è una lingua diffusa e molto parlata soprattutto al sud.

1 Commenti
elvira.piccinini

alle ore 10:23 del 14 ottobre

5.0/5.0

Scioccata positivamente dalle bellezze americane! Incantata dalla Florida e da una breve sosta a New York, 4 gg sono troppi pochi!!! In ogni caso le gite organizzate e consigliate da Ebe hanno reso il nostro poco tempo sufficiente ad avere un fantastico ricordo della grande mela!


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!